Vuoi sapere a quanto realmente va la tua Adsl? Ecco i migliori speedtest sul mercato

Vuoi sapere a quanto realmente va la tua Adsl? Ecco i migliori speedtest sul mercato

Quanto va la tua Adsl? Scoprilo con i migliori speed test

Nonostante le continue promesse di velocità supersonica, a tutti è capitato, non di rado, di avere forti dubbi sulle performance della propria linea adsl.

In molte zone del Paese, infatti, la velocità di navigazione risulta essere insufficiente e questo non solo nei luoghi sperduti. Capita, infatti, che anche nei grandi centri urbani, spesso, si registrino cadute di connessione o navigazioni lente, quando le linee non riescono evidentemente a reggere l’elevata richiesta collettiva di banda.
E così se siete stufi di attendere pazienti il caricamento di una singola pagina o di verificare come il download di casa se la giochi con una svogliata lumaca, l’unico sistema è quello di misurare oggettivamente la velocità della vostra linea e dopo, eventualmente, sporgere un reclamo, qualora il servizio a cui siete abbonati non rispetti quanto garantito in termini di prestazioni.
Per farlo sarà sufficiente utilizzare uno dei tanti servizi gratuiti di speed test, verificando e monitorando giorno dopo giorno la velocità della navigazione di casa, potendo individuare le eventuali ore di picco, quelle in cui la vostra linea arranca visibilmente.

Analizziamo ora quali sono i migliori speedtest che si possono utilizzare per scoprire, in pochi istanti, la velocità reale della propria connessione.

Lo speedtest di Ookla

Uno dei migliori programmi per i nostro Paese risulta essere quello offerto da Ookla, che consente di verificare la velocità di connessione sia dei dispositivi fissi che di quelli mobili.
Sarà quindi possibile effettuare verifiche non solo per la linea ADSL, ma anche per quella dati mobile, il tutto grazie ad uno dei 2.500 server online che verrà utilizzato, in fase di test,  in relazione al vostro ping,  rendendo la misurazione ancora più precisa ed affidabile.
Lo speedtest così, semplicemente digitando “Inizia il test“,  vi permetterà di conoscere il dato relativo alla velocità di download ed upload in pochi istanti, restituendovi, in base al risultato, una valutazione in termini di punteggio prendendo come riferimenti l’Italia ed il resto del pianeta. Il servizio gratuito permette anche la creazione di un account che vi consentirà di gestire un vostro storico, analizzando le prestazioni della rete nel corso del tempo.
Per testare la velocità della vostra linea con Ookla, questo il link.

Lo speedtest di Alken

Questo sito si presenta con un’interfaccia molto più semplice rispetto alla prima applicazione citata
Lo speedtest di Alken, complice la grafica minimale, risulta essere maggiormente intuitivo, restituendoci immediatamente le velocità in upload e download della propria connessione ADSL, attraverso uno dei tanti server che, senza poter essere scelto, vi verrà attribuito dal sistema (da un elenco riportato sotto il test stesso).
Manca però l’applicazione mobile, che consente di verificare tali dati per la connessione coi dispositivi mobili.
Ecco il link da utilizzare.

Lo speedtest di Ne.Me.Sys

Questo speedtest è composto da un software che deve essere installato sul proprio computer: questa è la principale differenza rispetto ai precedenti, i quali operano direttamente sulla rete, senza bisogno di effettuare alcun download del programma.
In questo caso, invece, essendo il programma ufficiale del progetto Misura Internet dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, l’intento è quello di fornire il dato maggiormente preciso possibile, attraverso una misurazione random nel corso della giornata.
Lo stesso test, inoltre, richiede la chiusura di ogni pagina del browser di navigazione ed anche dei programmi, nonché di tutti i dispositivi, che siano connessi alla stessa rete ADSL tramite cavo o wifi.
Importante sottolineare come l’analisi delle prestazioni della nostra rete avvenga  in tempi maggiormente lunghi, proprio per poter i valutare esattamente le prestazioni della rete dell’operatore che fornisce il servizio di accesso ad Internet all’utente il pregio consiste nel fatto che, il programma, lavora su dei server propri.
Scopo di Ne.Me.Sys, grazie all’utilizzo di server propri, quello non di restituire un’indicazione generica della velocità di navigazione, quanto di realizzare un’analisi più approfondita sul comportamento della linea nel corso delle 24 ore, calcolando picchi e difficoltà di connessione. Inoltre sarà possibile confrontare il proprio dato registrato con quello della tabella, realizzata ed inserita sul sito di Ne.Me.Sys, che riguarda la propria città di provenienza.  Questo permette di verificare se i dati sono in linea con la propria zona oppure inferiori.

Lo speedtest di Broadband

Di tutti gli speed esaminati, questo, probabilmente, il più semplice.
Non si propone di fornire indicazioni dettagliatissime, ma fa il proprio lavoro bene e con estrema facilità, potendo azionarlo semplicemente digitando il tasto “Start Speedtest”.
Inoltre il servizio mette a disposizione un comodo widget da poter utilizzare sul proprio sito web, potendo offrire ai propri utenti un utile strumento di conoscenza. Se volete provarlo, andate qui.
Inoltre, un comodo cruscotto vi indicherà la percentuale di avanzamento, permettendovi di comprendere quanto manca al termine della verifica.

Lascia un commento